Gennaro Vitale, Federazione Riformista
1 min di lettura

Sono ormai 10 anni che vivo a Rende presso contrada Sant’Agostino, pur essendo originario di Torano Castello. Decisi di stabilirmi a Rende per motivi lavorativi ma anche e soprattutto per la qualità della vita che la Città di Rende da anni garantiva ai suoi cittadini.

Foto 2 – strade dissestate a Sant’Agostino di Rende

Il quartiere di Sant’Agostino, fin dall’inizio, mi permise di vivere in un ambiente tranquillo e con ampi spazi verdi, a pochi minuti dal centro cittadino di Rende e di Cosenza.

Foto 1 – strade dissestate a Sant’Agostino di Rende

Purtroppo negli ultimi anni siamo stati abbandonati dall’Amministrazione comunale, le strade sono piene di buche, è frequente vedere cumuli di immondizia lasciati per la strada da cittadini incivili, tutto questo causa della totale mancanza di controlli da parte degli organi preposti. Molte strade sono prive di illuminazione pubblica, una sorta di effetto “ghetto”, che rende impossibile anche una semplice passeggiata.

Foto 4 – rifiuti abbandonati per strada

Spesso abbiamo problemi di carenza idrica, che creano non pochi fastidi a chi come me lavora tutto il giorno e non vede l’ora di tornare a casa per riposare.

Foto 3 – rifiuti abbandonati per strada

Per anni Sant’Agostino ha rappresentato un quartiere residenziale modello, in molti decidemmo di trasferirci in questa zona della Città per le qualità della vita e per i servizi a misura d’uomo che il Comune riusciva a garantire.

Ritengo necessario e di estrema importanza che il Comune dia più attenzione al quartiere di Sant’Agostino, da troppo tempo abbandonato a se stesso, preda del degrado e in cui la cura del decoro urbano è venuta assolutamente a meno.

 

Di Gennaro Vitale, Federazione Riformista

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento!
Per favore inserisci qua il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.