Unical: “Borse di Studio STEM al femminile” siglato accordo con Intesa Sanpaolo
Università

Unical: “Borse di Studio STEM al femminile” siglato accordo con Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo ha siglato una partnership con l’Università della Calabria per la promozione dell’uguaglianza di genere nelle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica).
La convenzione prevede l’attivazione di una borsa di studio di durata triennale di 15.000* euro, e sarà assegnata a una studentessa che nell’Anno Accademico 2021-22 avrà presentato richiesta di immatricolazione a uno dei corsi di laurea triennale dell’Ateneo fra: Scienza e ingegneria dei materiali; Statistica per data science; Ingegneria elettronica; Ingegneria informatica; Ingegneria meccanica; Ingegneria gestionale; Ingegneria per l’Ambiente e la Sicurezza del Territorio; Ingegneria civile; Informatica.

In Italia la percentuale di donne che occupano posizioni tecnico-scientifiche è tra le più basse dei Paesi Ocse: il 31,7% contro il 68,9% di uomini e solo il 5% delle 15enni italiane aspira a intraprendere professioni tecniche o scientifiche.

La Convenzione si inserisce in una più ampia collaborazione finalizzata alle politiche di genere di Intesa Sanpaolo e Università della Calabria, con l’obiettivo di promuovere le materie tecnico-scientifiche,  contribuire a rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le ragazze dai percorsi di studio STEM e ridurre il divario di genere nelle carriere e nelle professioni STEM.

Il bando per l’assegnazione della borsa di studio sarà pubblicato nel mese di settembre 2021.

 

*  ripartita in quote annuali di 5.000 euro al lordo degli oneri fiscali

 

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

More in:Università

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *