PoliticaPolitica Locale

Rende2019, Sinistra Italiana: “La città di Rende sta per vivere una nuova stagione del riformismo e del progressismo di sinistra”

“In controtendenza rispetto all’andamento nazionale la coalizione a sostegno di Sandro Principe, con all’interno le forze della sinistra, potrà ritornare al governo della città”

 Sinistra italiana, con i suoi iscritti e simpatizzanti, ha contribuito al risultato del primo turno con un apporto di idee, confluite nel programma di coalizione, e di candidati, Valentina Cavaliere e Giancarlo Scarpelli nella lista Rende Riformista, raggiungendo l’obiettivo del consiglio comunale in caso di vittoria al ballottaggio. Occorre adesso un ultimo sforzo, andando a votare Sandro Principe al ballottaggio di domenica per sconfiggere la coalizione del sindaco uscente, composta al suo interno da esponenti della Lega, dalla destra, da Forza Italia e dalla parte deteriore del PD.

E per questo ci appelliamo al nostro elettorato ma anche a chi non ci ha scelto al primo turno, al mondo del sindacato e del lavoro, agli intellettuali, a chi ha votato la Sinistra alle europee, per ridare una rappresentanza nel governo cittadino ad una proposta politica orientata a sinistra, con idee avanzate sull’ambiente, sul welfare e sulla cultura, per realizzare assieme la Rende del futuro.

Sinistra Italiana                                                                          

Antonio Curcio

Fernando Pignataro

Angelo Broccolo

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

More in:Politica

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *