Rende: Manna e la sua giunta sono un bluff. Rinviata l’inaugurazione del Palazzetto dello Sport.
Politica Locale

Rende: Manna e la sua giunta sono un bluff. Rinviata l’inaugurazione del Palazzetto dello Sport.

Ennesima figuraccia di questa improvvisata e farlocca amministrazione comunale guidata dall’irreprensibile avvocato Manna, che nel tempo di pochi giorni riesce a smentire perfino sé stesso. Dopo i grandi paroloni e le celebrazioni per annunciare prima la stesura del Bando per l’affidamento del Palazzetto dello Sport, poi la successiva inaugurazione che doveva ospitare la finale di Torball, ecco l’improvviso retromarcia dell’amministrazione comunale, che dopo gli esami svolti dalla Federazione sportiva che ha constatato l’inidoneità della struttura ad ospitare l’evento, ha dovuto necessariamente spostare la finale al palazzetto sito in via Meucci. In altre parole un’ulteriore figuraccia, di quelli del “noi l’abbiamo fatto”, un altro chiaro segnale del pressappochismo di chi esercita la sua funzione pubblica, non in nome del bene comune, ma solo per la realizzazione del suo tornaconto personale.

E chi può beccarsi le critiche di questa enorme figuraccia? Beh l’ultimo arrivato, il “neobattezzato” dalla gang che decide le sorti del Comune di Rende; il più sacrificabile dalla gogna dell’opinione pubblica, ovvero il giovane consigliere Gagliardi. Il neofita rampollo del Laboratorio Civico è stato “forse” costretto a giustificare questa ennesima gaffe amministrativa, perché figuriamoci se persone come il Sindaco Manna, Munno o l’Artese,  o altri del loro “calibro” potevano sporcarsi la reputazione con questa figuraccia; meglio il proselito Gagliardi più adatto a fungere da agnello sacrificale per giustificare l’assoluta inadeguatezza dei sui capi.

Cara amministrazione del “noi l’abbiamo fatto”, di una cosa siamo certi, con tutte le chiacchiere fatte in questi anni, possiamo riempirci un dirigibile.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *