1 min di lettura

Il Museo Civico, è infatti risultato tra i tredici vincitori del bando nazionale del MiBACT (Direzione Generale Creatività Contemporanea), STRATEGIA FOTOGRAFIA 2020, con il progetto “Le Calabrie negli occhi dei fotografi: tra tradizione e modernità”, selezionato tra 122 sottomissioni, l’unico in Calabria e uno di soli due in tutta l’Italia meridionale.

“Siamo orgogliosi di trovarci vincitori in compagnia dei giganti quali la Direzione Regionale Musei Piemonte, la Direzione Regionale Musei della Toscana, l’Archivio Centrale dello Stato di Roma, la Soprintendenza per i beni culturali e dell’identità siciliana” – ha affermato Marta Petrusewicz

“Il bando promosso dal MIBACT intende valorizzare e promuovere la fotografia in Italia e all’estero, come patrimonio storico e linguaggio contemporaneo, strumento di memoria, di espressione e comprensione del reale, utile all’inclusione e all’accrescimento di una sensibilità critica autonoma da parte dei cittadini. Questo finanziamento ci permetterà di valorizzare il ricco patrimonio etno-antro fotografico, costituito da oltre mille fotografie e custodito nel Museo Civico, il quale – attraverso catalogazione, digitalizzazione e pubblicazione – diventerà fruibile dal pubblico con uno spazio permanente dedicato”.
Marta Petrusewicz ha infine dichiarato: “Ringrazio tutta la squadra dell’Assessorato il cui lavoro ha reso questo risultato possibile.”

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento!
Per favore inserisci qua il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.