Cronaca Locale

Rende: contrada Maio, Almaviva, Covisian e la corsa ad ostacoli

Di #LiberaLettera

Ogni giorno, più di 600 operatori call center si recano a contrada Maio, una contrada di Rende, per lavoro.

Sono anni ormai che tra contrada Maio e Contrada Cutura sorge la sede di due grandi multinazionali del customer care, Almaviva Contact e Covisian s.p.a, molti degli operatori sono cittadini rendesi, altri sono cittadini dei paesi limitrofi, della cosiddetta “area urbana”, altri ancora sono residenti in Presila o sul tirreno cosentino. Da molti il lavoro nei call center non è considerato il massimo della vita, le mansioni sono ripetitive e non offre importanti prospettive di carriere; ma nonostante tutto, grazie a queste due aziende centinaia di giovani,di madri e padri di famiglia riescono a sbarcare il lunario a fine mese.

Quello che non riescono a capire queste centinaia di lavoratori è perché il Comune di Rende non si occupi, minimamente, della manutenzione e dell’illuminazione delle strade interne di Contrada Maio che portano sul luogo di lavoro.

Di seguito alcune foto che testimoniano la pericolosità della strada che porta alla sede di Almaviva e Covisian:

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada maio

la strada di contrada Maio di notte

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *