Cronaca Locale

Rende: Allarme dissesto stradale

Funari (MGO) interviene sulla vicenda “Chi è responsabile della manutenzione delle strade?”

Di Domenico Funari

La Pubblica Amministrazione è tenuta a scongiurare episodi di cattiva manutenzione delle strade, sulla stessa falsariga l’amministrazione comunale dovrebbe rispondere alla città di Rende, riconoscendo il pericolo che porta la presenza di strade dissestate, oltre al disagio provocato del maltempo ( la Zona Industriale di Rende risulta allagata a causa del maltempo e dei disagi provenienti dallo stesso), ragione per cui il Movimento Gente Onesta(MGO) con Domenico Funari (Coordinatore Nazionale) e Attilio Malena (Coordinatore regionale) chiedono all’Amministrazione di intervenire, al fine di evitare danni alla città, a scapito dei cittadini, i quali sono esposti al rischio, sia per questioni di spostamenti da un’abitazione all’altra o semplicemente per andare al lavoro. Ci si augura che la nostra città sia salvaguardata dalle intemperie, onde evitare tragedie e disastri familiari, infatti, come ben si può notare la pioggia anche in poco tempo è in grado di rivoluzionare una città.

Si ricorda che, di recente ,nel letto di un torrente a metà fra i comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino hanno perso la vita una madre ei suoi figli piccoli, una tragedia che poteva essere evitata se la politica, le istituzioni avessero preso provvedimenti in antecedenza, atti a contrastare il pericolo attraverso anche sistemi di maggiore chiarezza sulle previsioni del meteo, accanto a tutti gli accorgimenti e le precauzioni del caso, che in sedi di competenza è opportuno prendere in esame. Ci sono ancora coni d’ombra sulla vicenda e a tal proposito si richiede sempre più impegno, spirito di abnegazione ed onestà nei confronti delle persone che vivono una città, dando loro la possibilità di sentirsi almeno “al sicuro”.

Noi siamo a favore di una politica che lavori in direzione della sicurezza delle strade e del benessere dei cittadini, confidando nella responsabilità degli amministratori.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *