Politica Locale

Politche sociali, Midulla(PD): a Rende gestione inadeguata dei servizi sociali

A seguito dell’emissione dei buoni spesa del comune di Rende, Francesco Midulla esprime le sue perplessità in merito:

“Purtroppo mi vedo costretto, ancora una volta, a segnalare l’inefficienza dell’assessorato alle politiche sociali del comune di Rende, in merito alle domande per ricevere il buono spesa alimentare covid-19 stanziati dal governo. Le domande sarebbero dovute partire stamattina, fino alle ore 12:00 di martedì 22 dicembre 2020, praticamente, gli uffici hanno solo due giorni di tempo per stilare la graduatoria e liquidare la cifra spettante alle famiglie ammesse per la spesa natalizia. Dopo innumerevoli telefonate ricevute, ho constatato, personalmente, che la piattaforma dedicata a ricevere le domande è out.”

Problemi di inefficienza, tempistiche e coperture quindi, gravano sulla macchina amministrativa:

“Di tempo per lavorare ce n’è stato abbastanza, è mai possibile che ogni appuntamento importante riguardante i cittadini in difficoltà economica venga disatteso? Diventa sempre più palese l’inadeguatezza e la poca compentenza di chi ricopre tali ruoli. Ancor di più, sono le colpe di chi li ha indicati a ricoprire tali ruoli, ovvero il Sindaco. Ma questo è un tema complesso che analizzeremo e affronteremo con calma. Spero che il problema si risolva nel più breve tempo possibile, in modo da garantire alle famiglie la possibilità di inoltrare la  domanda.”

Midulla conclude – dopo le critiche al Sindaco e al suo entorauge per la mancanza di competenze chiave in quei ruoli –  augurando una risoluzione celere del problema individuato.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *