Politica LocaleCronaca Locale

Occhiuto rinviato a giudizio per associazione a delinquere transnazionale

Una nuova vicenda giudiziaria si abbatte sul comune di Cosenza, in particolare sul sindaco Mario Occhiuto, l’assessore Martina Hauser e l’ex ministro dell’ambiente Corrado Clini. L’accusa è di associazione a delinquere transnazionale.

Il Gup del Tribunale di Roma ha rinviato a giudizio Mario Occhiuto per associazione a delinquere transnazionale. Al centro della vicenda i rapporti tra il sindaco di Cosenza, l’ex ministro per l’ambiente Corrado Clini e la sua compagna Martina Hauser, componente della giunta di Palazzo dei Bruzi nella prima fase della consiliatura guidata dall’architetto, inaugurata nel 2011.

L’accusa si fonda sulla presunta organizzazione illecita promossa da Corrado Clini, ex ministro dell’ambiente, in cui Mario Occhiuto, titolare degli studi di Architettura Moa e Oltrestudio, avrebbe ricevuto importanti somme di denaro, cofinanziate dal Ministero dell’Ambiente, di cui Climi era Direttore Generale, poi Ministro nel Governo Monti.

Le opere, cofinanziate dal MATTM, il padiglione italiano dell’expo di Shangai e la sede di Pechino del Ministero dell’Ambiente, sono state affidate, a detta dell’accusa, senza nessun bando di gara, all’odierno sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. In cambio quest’ultimo avrebbe nominato assessore Martina Hauser, compagna di Corrado Clini.

 

 

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *