Missili Iran contro truppe Usa in Iraq, Ministro esteri iraniano: "No guerra, legittima difesa"
Politica Estera

Missili Iran contro truppe Usa in Iraq, Ministro esteri iraniano: “No guerra, legittima difesa”

L’alba di un nuovo conflitto mondiale?

Pasdaran minacciano rappresaglie su Dubai, Haifa, Tel Aviv in caso di contrattacco americano. Ministro esteri iraniano: “No guerra, legittima difesa”. Borse asiatiche in picchiata, impennata di oro e petrolio

L’Iran ha avviato l’operazione ” Soleimani Martire” lanciando una pioggia di missili contro due basi Usa. L’attacco è iniziato all’1.20 di notte ora locale (mezzanotte circa in Italia), la stessa ora in cui è stato ucciso il generale Qassem Soleimani a Bagdad venerdì scorso. Teheran ha lanciato i missili di propria produzione Ghiam e Fateh. Il bilancio è di almeno 80 vittime.

L’offensiva  più importante è avvenuta contro la base Ayn al-Asad in Iraq che ospita militari americani, nell’Ovest del Paese. Illeso il personale del contingente militare italiano ad Erbil, a Nord, verso il Kurdistan, che si è radunato in un’area di sicurezza: i nostri militari si sarebbero rifugiati in appositi bunker.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *