Politica Locale

Italia…Viva?

Non parte con i migliori auspici il lancio in Calabria del nuovo movimento “Italia Viva” dell’ex Premier ed ex segretario del Pd Matteo Renzi.

La mini Leopolda di Sabato 23 Novembre, tenutasi al cinema Modernissimo di Cosenza, a parte i tanti sorrisi e abbracci di facciata, rivela un malessere ed una spaccatura all’interno del neonato movimento politico centrista che di certo non prefigura nulla di buono.

Poco lo spazio riservato ai giovani e agli amministratori locali che hanno deciso di aderire al progetto renziano, mentre tanta è stata la visibilità concessa a vecchie conoscenze della politica cosentina.

A far discutere i tanti delusi è stato l’iper presenzialismo del duo Magorno-Covello, con quest’ultima vera deus ex machina della kermesse cosentina.

Sembra che all’interno del nuovo movimento ci sia già una spaccatura tra i vecchi politici ed ex parlamentari guidati dalla Covello e i giovani amministratori locali, tra i quali spicca il brillante Sindaco di Aprigliano Alessandro Porco, balzato agli onori della cronaca per un applauditissimo intervento fatto l’ottobre scorso a Firenze durante la Leopolda.

Senza dimenticare la presenza della Senatrice Silvia Vono, la “grillina pentita”, che in molti si chiedono quale apporto possa dare in provincia di Catanzaro, visto il malumore che ha generato la sua adesione a Italia Viva nel gruppo storico dei renziani catanzaresi.

Sarà dura per i vertici nazionali tenere a bada le beghe e le liti tra i calabresi.

Il virus del correntismo e la “mancata” rottamazione sembrano perseguitare Matteo Renzi anche in questa nuova avventura politica.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *