Cultura e Società

Il Rapper calabrese PIKA DMF pubblica il suo nuovo disco, in uscita il 19 novembre 2020 sotto etichetta Soulgem Records sas

“L’insonnia causata da un periodo come questo, fa emergere emozioni contrastanti. La musica è un mezzo per raccontarsi, liberare la mente da un formicolio che ci tiene svegli, presentarsi al pubblico in maniera confidenziale e dire quello che solo con la musica si riesce ad esprimere”

Prodotto artisticamente da Pika Dmf stesso con gli arrangiamenti originali di Joe Santelli (Compositore e chitarrista di spicco nella scena Calabrese) e da Joe Bavasso (Storico Deejay Calabrese) e BeatMaker ritornato da poco sulle scene. “INSONNIA” è un disco Rap, parla di esperienze personali e stati d’animo in chiave metaforica, con un sound innovativo che si differenzia abbracciando diversi generi musicali, restando fedele al Rap nelle metriche e nello stile di scrittura.

“Stupefacente è un testo romantico e metaforico. Canta Pika Dmf: “noi siamo identici la stessa faccia della medaglia, sei il chiodo fisso che non si caccia neanche con la tenaglia….”. “lontani da questa città, senza avere nemmeno una meta, prendiamo la prima cometa che passa e cambiamo del tutto pianeta….”. “Hey ma” Canzone già edita al pubblico e finalista di un evento Rai. Racconta tutto ciò che un figlio vorrebbe dire a sua madre. Dice: “Hei ma, non ti sentire triste resta sempre allegra, che riempi casa e rendi calda l’atmosfera….”. “Nel letto piangi è sola che ti conforti, ma sappi che siamo più forti se lottiamo insieme…”.

Testi che esprimono emozioni forti, ma anche pezzi più leggeri, come “​La mia eroina” gioca sul doppio senso del termine: (sei la mia droga ma anche la mia salvezza). con un’atmosfera musicale Dance, tipico timbro di Joe Bavasso.

“Pika DMF”, (Altomonte ,Cosenza 1993) è un rapper italiano. Si approccia al mondo del Rap nel 2009 all’età di sedici anni iniziando la sua “avventura musicale” con un gruppo di amici. Nasce così la sua prima crew: i DoppiaMisura family “D.M.F”. Nome scelto accuratamente affinché rappresentasse la cultura rap del periodo in tutta la sua essenza: come “la doppia misura nel vestire”, tipico abbigliamento che veniva attribuito a coloro che facevano parte del mondo Hip Hop. Pika Dmf inizia ad esibirsi in eventi musicali e jam session Hip Hop in tutta Italia. Arriva a calcare palchi importanti come quello del Calabria Fest 2019 a Lamezia Terme, in collaborazione con Rai Radio Tutta Italiana, dove Arriva tra gli otto finalisti nazionali e riceve il premio speciale dello sponsor, il capodanno 2020 dove divide il palco con Nesli e Briga, Alle aperture di grandi concerti come quello di Guè Pequeno nel 2016, di Ivana Spagna, dei Gemelli Diversi, ma anche a concerti dedicati solo alla sua musica.

www.pikadmf.blogspot.com Facebook, Instagram, Youtube @PikaDmf #PikaDmf Mixato e masterizzato da Joe Santelli presso Officine 33Giri (CS) e da Joe Bavasso per le tracce: “Asociale, Cosa sarà mai e La mia eroina”. Foto dell’album: Serena Sapia – Grafica 33 Clips (CS).

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *