Politica LocalePolitica

Il Comune di Cosenza riapre i termini per partecipare ai percorsi di formazione NEETtezza urbana

Percorsi di formazione NEETtezza urbana: il Comune riapre i termini per partecipare e allarga la platea dei beneficiari anche ai giovani che risiedono nell’area urbana

Il settore welfare del Comune di Cosenza ha riaperto i termini dell’avviso pubblico per la selezione di 60 partecipanti ai percorsi di formazione previsti dal progetto “NEETtezza Urbana”, finalizzato a costruire opportunità per i giovani NEET (non studenti, né lavoratori, né impegnati in percorsi di formazione) di età compresa tra i 18 e i 29 anni, cui destinare, appunto, percorsi formativi volti all’acquisizione di competenze e conoscenze di base nei settori della manutenzione del verde, dell’agricoltura urbana e del marketing territoriale. Come si ricorderà, il progetto “NEETtezza Urbana”, scaturito dal gemellaggio tra il Comune di Napoli e il Comune di Cosenza (che ne è capofila) ed ammesso a finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico “Sinergie” pubblicato dall’ANCI, a valere sul “Fondo per le Politiche Giovanili” (istituito con legge n. 248 del 4 Agosto 2006) venne presentato alla stampa nel mese di settembre, nel salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, alla presenza del Sindaco Mario Occhiuto, dell’Assessore ai giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente (collegata in videoconferenza) e degli altri partner del progetto (“Vision”, che ha al suo attivo diversi progetti di ricerca sull’innovazione sociale sia in Italia che in Europa, e l’Agenzia formativa “Nemesi A.C.E.S.). Il Comune di Cosenza, in considerazione del fatto che, alla data di scadenza dell’avviso (il 23 ottobre scorso) è pervenuto un numero di domande inferiore ai posti disponibili (60) ed avendo ora consentito la partecipazione anche ai giovani NEET residenti nei Comuni limitrofi a Cosenza (Rende, Mendicino e Castrolibero) ha ritenuto di dover riaprire i termini per la presentazione delle domande, ampliando la platea dei potenziali beneficiari. I soggetti interessati dovranno presentare la propria candidatura, unitamente alla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 12,00 del 20 dicembre 2020. Il percorso formativo avrà una durata di 200 ore.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al percorso formativo “NEETezza Urbana” è riservata ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:

-avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni;

-essere nella condizione di NEET (non essere studente, lavoratore e non essere impegnato in percorsi di formazione);

-essere residente nelle aree territoriali dei Comuni di Cosenza, Rende, Mendicino e Castrolibero. Costituiscono requisiti di premialità il fatto di essere genitori e avere un ISEE inferiore o uguale a 10.000 euro.

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

TERMINI E MODALITA’ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

I candidati in possesso dei requisiti richiesti possono presentare la propria domanda

esclusivamente secondo una delle seguenti modalità:

•        a mezzo “PEC” all’indirizzo – [email protected] – indicando nell’oggetto “Avviso Pubblico Sinergie ANCI: NEETtezza Urbana”;

•        in busta chiusa consegnata a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Cosenza (P.zza dei Bruzi n°1) con indicazione del mittente e dicitura “Avviso Pubblico Sinergie ANCI: NEETtezza Urbana”;

•        a mezzo Raccomandata A/R in busta chiusa indirizzata a Comune di Cosenza – Settore 6 Welfare – P.zza dei Bruzi n°1, con indicazione del mittente e la dicitura “Avviso Pubblico Sinergie ANCI: NEETtezza Urbana” (in tal caso farà fede il timbro postale).

Alla domanda dovranno essere allegati:

•        fotocopia del documento di identità del dichiarante

•        curriculum vitae del dichiarante

•        per i cittadini extracomunitari: fotocopia del permesso di soggiorno

•        lettera motivazionale per cui si intende partecipare al progetto (max 3000 caratteri, spazi esclusi) con specifica della preferenza del settore di specializzazione (in ordine di priorità), in mancanza della quale, la domanda sarà rigettata.

Potranno essere allegati tutti gli altri documenti che il candidato riterrà utile presentare. Per eventuali chiarimenti ed informazioni è possibile telefonare al numero 0984/813727 oppure inviare una mail a: [email protected]

L’avviso pubblico integrale, con il fac simile della domanda di partecipazione, potrà essere consultato e scaricato dall’albo on line del Comune di Cosenza.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *