Il Comune di Cosenza entra ufficialmente nell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
Politica Locale

Il Comune di Cosenza entra ufficialmente nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Notevoli i vantaggi per i cittadini. Lunedì 21 dicembre servizi demografici sospesi, dalle ore 11,00, per consentire di completare le operazioni

Il Comune di Cosenza entra ufficialmente nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), istituita presso il Ministero dell’Interno, secondo quanto disposto dal Codice dell’Amministrazione Digitale. L’ANPR è la banca dati nazionale nella quale confluiranno progressivamente tutte le anagrafi comunali e che consente nuove facilitazioni e funzionalità per i cittadini e per gli operatori, non solo dell’Anagrafe, ma di molti altri enti amministrativi. L’ingresso del Comune di Cosenza nell’ANPR consentirà di:

-evitare duplicazioni di comunicazione con le Pubbliche Amministrazioni;

-garantire maggiore certezza e qualità al dato anagrafico;

-semplificare le operazioni di cambio di residenza, emigrazioni, immigrazioni, censimenti, ecc.

ANPR non è solo una banca dati, ma anche un sistema integrato che consente ai Comuni di svolgere i servizi anagrafici, ma anche di consultare o estrarre dati, monitorare le attività, effettuare statistiche.

Per consentire di completare tutte le operazioni informatiche che precedono l’ingresso ufficiale in ANPR, lunedì 21 dicembre gli uffici dei servizi demografici del centro “I Due Fiumi” saranno chiusia partire dalle ore 11,00 e per l’intera giornata. A comunicarlo, la Dirigente del settore Affari generali, Alessia Loise. Per lunedì 21 dicembre, pertanto, non saranno accolte prenotazioni.

Notevoli saranno i vantaggi della “migrazione” in ANPR per i cittadini che potranno richiedere i propri certificati anagrafici e accedere in tempo reale ai propri dati, non solo dal Comune di Cosenza, ma da qualunque altro comune presente nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. I vantaggi per gli operatori dell’Anagrafe e di altri enti amministrativi consisteranno, invece, nel fatto che le operazioni saranno dirette e immediate, con il risultato che ogni aggiornamento di dati verrà automaticamente comunicato agli altri enti come la Motorizzazione civile, l’Agenzia delle Entrate, l’INAIL e l’ISTAT.

Inoltre, sul portale di ANPR (https://www.anpr.interno.it/portale/) è stato pubblicato lo strumento che consente a tutti i cittadini che vivono nei Comuni presenti in ANPR di fare autonomamente la visura dei propri dati anagrafici e stampare un modello di autocertificazione da soli e in un clic. Per utilizzare il servizio, è necessario autenticarsi con Spid, Carta d’identità elettronica o Carta nazionale dei servizi, man mano che saranno attivate.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *