Politica Locale

Gianluca De Rango: “Principe parla di progammi, Manna è privo di visione”

Di Gianluca De Rango, cofondatore di Rende Protagonista

Mi definisco un mite, un riflessivo, una persona equilibrata, ma devo essere sincero, questa campagna elettorale qualche sussulto me lo sta procurando. Leggo sempre a più riprese,che sostenere Sandro Principe significa accettare chissà quali compromessi, accettare chissà quale accordi col malaffare, quasi a voler dire che tutti coloro che lo hanno votato e sostenuto, tutti coloro che si sono candidati nelle liste a suo sostegno, siano espressione del peggio della società civile rendese. Attaccare e demonizzare l’avversario non sul piano politico,ma su temi giudiziari, tutt’altro che dimostrati, denota la pochezza delle argomentazioni a sostegno del proprio progetto politico. In campagna elettorale, si parla di area urbana, di sanità e ospedali, di trasporti e università,di giovani ,di lavoro e classi disagiate,di anziani e assistenza sociale. Principe lo fa, ci si aspetterebbe, la stessa cosa dall’altra parte, ma oltre che  rabberciare qualche buca(poche a dire il vero) e fare qualche inaugurazione, la proposta politica è scarna. Non ci lasciamo trascinare sul terreno dello scontro,perché noi riformisti dalla nostra abbiamo la forza delle idee,abbiamo la storia che testimonia il nostro impegno e i nostri risultati.

 

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *