Cultura e Società

Gaia disegna una mappa della Via Lattea

Due miliardi di stelle nella nuova mappa 3D della Via Lattea. Gaia il satellite dell’Agenzia spaziale europea (Esa) ha completato il terzo censimento delle stelle della Via Lattea, i risultati preliminari sono stati pubblicati oggi. Un catalogo che si accresce sia come numeri che come qualità dei dati.

“L’obiettivo della missione Gaia di realizzare la più accurata mappa tridimensionale della nostra galassia è pienamente sostenuto dall’Italia”, spiega Barbara Negri, responsabile Volo Umano e Strumentazione Scientifica dell’Asi, “che partecipa attivamente al Data Processing and Analysis Consortium presso Altec (Aerospace Logistics Technology Engineering Company) a Torino”.

In tutto, Gaia ha osservato oltre un miliardo e 800 milioni di stelle (1.811.709.771 per la precisione), scansionando tutto il cielo nel corso di quattro anni. L’immagine ottenuta è un mosaico composto con mille miliardi di osservazioni, il panorama più dettagliato mai ottenuto del firmamento. Per quasi un miliardo e mezzo di queste stelle, grazie ai dati di Gaia, ora sappiamo anche come ‘danzano’ attorno al centro della Via Lattea (con una precisione maggiore del 50 per cento rispetto al catalogo precedente) e la loro distanza. Per la maggior parte abbiamo anche informazioni su luminosità e colore

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *