Politica Estera

Europa Verde: Il disastro nucleare di Chernobyl non è finito il 26 aprile di 35 anni fa!

Alcuni considerano il nucleare come energia “pulita” perché non produce anidride carbonica o altri gas serra quando si genera elettricità, ma la realtà è che non si tratta di un’alternativa plausibile alle fonti di energia rinnovabile.

Nell’anniversario dell’incidente il nostro messaggio è chiaro: il nucleare è estremamente costoso, lento da costruire e incredibilmente pericoloso. Un futuro sostenibile può essere alimentato solo con energia pulita, sicura e rinnovabile che crei posti di lavoro verdi, fornisca elettricità a basso costo e aiuti a ridurre le emissioni molto più velocemente del nucleare.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *