Politica Estera

Eurobond vs Mes, la partita europea del Premier Conte

Di Francesco Midulla

Il Premier Conte sta giocando bene la partita contro la Germania e l’Olanda, due paesi che non possono insegnarci nulla in termini culturali e sociali.
Da una parte la Germania, spregiudicata e fredda, ha dimenticato in fretta come venne aiutata dopo che causò due guerre mondiali con la morte di migliaia di vittime innocenti, dall’altra l’Olanda, il paese delle speculazioni fiscali, il loro importante cavallo di battaglia.
La Merkel ha intuito che Conte sta giocando bene una partita molto importante, minando alla propria autonomia, facendo capire inoltre al resto dei paesi Europei che il mazziere non può essere più la sola Merkel, ma c’è bisogno di un’Europa solidale, altrimenti il banco salta e ognuno farà da sé, a che prezzo però? Certamente non sarà l’Italia il paese che distruggerà l’Europa, ma ancora una volta la Germania dovrà rendere conto delle sue decisioni, ma questa volta credo che nessuno gli concederà sconti sulle responsabilità.
Alla destra Olandese tanto amica della Meloni va tutto il mio disprezzo, alla Meloni il mio invito è quello di prendere una posizione “coatta” come fa solitamente in tutte le trasmissioni Italiane, ma dubito che può sbraitare contro chi gli concede di esistere.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *