Elezioni Europee: La vera alternativa è La Sinistra
PoliticaPolitica EsteraPolitica Nazionale

Elezioni Europee: La vera alternativa è La Sinistra

Di Francesco Scanni

I MODELLI SBAGLIATI..

Spesso per definire la natura di un movimento è utile analizzarne i sostenitori (una sorta di “dimmi con chi stai e ti dirò chi sei”, adattato alla politica).  In Libia il generale Haftar ha deciso di avanzare su Tripoli per spodestare il governo di accordo nazionale – promosso e riconosciuto dall’ONU – guidato da Al Sarraj.

Ciò è avvenuto a margine della tremenda guerra, ancora una volta sostenuta dai governi di molte potenze occidentali (USA e Francia in primis), scatenata contro Gheddafi, che ha gettato la Libia in una situazione di totale emergenza. Un vero e proprio ginepraio, dal quale ancora non si riesce ad uscire.

Dopo una breve parentesi di relativa stabilità, chi è che nuovamente torna a sostenere le fazioni ribelli in Libia? La Francia guidata da Macron (in barba alle risoluzioni congiunte dell’UE, ecco chi delegittima davvero l’Unione europea!) al fianco della (nientepopodimeno) Arabia Saudita.

Di tutta risposta il PD, nelle elezioni europee, stringe un accordo di sintonia con il paladino dell’europeismo, quello che dovrebbe difendere l’Europa dai barbari sovranisti, che non perde occasione per impegnarsi, con pervicacia, ad aumentare i benefici del proprio Paese con accordi bilaterali (vedasi trattato di Acquisgrana) e si muove in completa autonomia sul versante geopolitico.

Una retorica, quella che contrappone i responsabili europeisti ai barbari alle porte, che perde tutto il suo valore non appena si analizza a fondo il comportamento del leader che prendono a modello: Emmanuel Macron. Addirittura, le due forze si prestano candidati ad incrocio (Gozi candidato con En Marche!, e Avanza (EM) candidata con il PD).

Un asse strategico, per rafforzare quel modello di Europa che impone l’austerità agli Stati deboli e lascia completa autonomia agli Stati forti. Peccato solo che l’Italia sia fra i primi e non fra i secondi. Stupidi e tafazzisti.

 L’alternativa valida stavolta esiste; la vera alternativa è la La Sinistra

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

More in:Politica

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *