FeaturedPoliticaPolitica Locale

Cultura e innovazione, la formula per rilanciare il borgo antico di Rende

Un nuovo modo di raccontare il Borgo antico

Se dovessimo descrivere in due parole, l’incontro svoltosi ieri nel centro storico di Rende, organizzato dalla Federazione Riformista, i termini più adatti sarebbero sicuramente: Cultura e Innovazione.

L’evento già di per sé molto partecipato, ha fatto rilevare una notevole presenza giovanile, accompagnata dall’esperienza culturale dei molti esponenti del riformismo rendese presenti all’incontro; il giornalista Marco Testadura ha moderato la discussione, avviata dalla precisa e toccante introduzione di Marilù Vena, cui si sono susseguiti gli interventi di Francesco Plastina, di Ermanna Serpe e di Andrea Ferretti, che hanno proposto idee innovative e moderne, per un autentico,  ma soprattutto duraturo rilancio del Borgo Antico.

Andrea Ferretti, Sandro Principe, Alessandro De Rango, Marco Testadura, Francesco Plastina, Ermanna Serpe e Marilù Vena

Ad arricchire la discussione infine, il contributo, prima del consigliere Alessandro De Rango, poi dell’On. Sandro Principe; entrambi hanno perfettamente descritto le enormi potenzialità del Borgo,  un patrimonio artistico, storico e culturale, che aspetta solo di essere rilanciato da quella cultura politica capace di immaginare e costruire utopie realizzabili e con utilità per la comunità rendese.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

More in:Featured

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *