Cronaca Locale

Cosenza, il primario di malattie infettive lancia l’allarme: “continuate a stare a casa”

 

Il direttore dell’Unità operativa di malattie infettive Antonio Mastroianni in un post su Facebook afferma di essere preoccupato per il traffico di persone tornato regolare a Cosenza, ammonendo i cittadini, invitandoli a rimanere a casa e di continuare a rispettare le restrizioni emanate dal Governo

“Da alcuni giorni a Cosenza il traffico di auto circolanti sta ritornando quello abituale, da ieri in particolare ed oggi non sembra di essere in fase restrittiva da Covid.

Mai visto un simile passeggio di persone e di bambini in questa fase di pandemia. Da professionisti in prima linea  siamo estremamente preoccupati per quello che sta succedendo. È assolutamente sconsiderato che la gente riprenda le solite abitudini. Tutto questo eleva enormemente il rischio di nuovi contagi e di prossimi nuovi ed Infiniti casi di malattia. Rimanete in casa per amore del Cielo”

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *