1 min di lettura

E’ una giornata nera in Calabria per quanto riguarda la lotta al Covid-19

Nella notte è morta una donna di 84 anni originaria di Francavilla Marittima ed un uomo nel Vibonese, deceduto all’ospedale Jazzolino.

La terza vittima è una donna di 67 anni di Corigliano-Rossano, ricoverata all’Annunziata di Cosenza,  nel reparto di rianimazione. La donna era stato uno dei primi casi accertati, ricoverata dal 7 marzo scorso presso il nosocomio di Cosenza dal 7 marzo.

In provincia di Cosenza sono otto le persone decedute per Coronavirus, quattordici in tutta la Calabria.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento!
Per favore inserisci qua il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.