Calabria da zona arancione a gialla. Cosa si potrà fare?
Cronaca Locale

Calabria da zona arancione a gialla. Cosa si potrà fare?

Da giorni , ormai ,  si ipotizza il transito della Calabria da zona arancione a zona gialla. Pare, infatti, che l’allentamento delle misure restrittive finora adottate sia dovuto alla comunicazione dei parametri  relativi tanto al monitoraggio dei contagi  e dei posti letto per pazienti Covid , quanto alla bassa incidenza dei ricoveri in terapia intensiva,  arrivando a soddisfare quelli che sono gli standard richiesti dall’Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime settimane l’incompleta trasmissione delle statistiche aveva etichettato la nostra Regione come non valutabile., rendendo difficoltosa la raccolta di dati e informazioni. L’ elemento particolarmente importante è il numero di casi sintomatici notificati nell’arco temporale di trenta giorni , in cui viene indicata la data di inizio dei sintomi. dunque cosa si potrà fare in zona gialla?

Ci si potrà spostare dalle ore 05 alle ore  22.00 senza autocertificazione; in tale fasce restano comunque vietati gli spostamenti salvo quelli dovuti per esigenze lavorative, di salute e necessità.

È consentito lo spostamento tra Comuni e Regioni diversi, a patto che entrambi si trovino in area gialla. Le attività di ristorazione sono aperti con possibilità di consumo all’interno del locale fino alle 18. Permane la chiusura dei centri commerciali nei gironi festivi e prefestivi ; didattica a distanza per le superiori e in presenza per scuole dell’infanzia, elementarii e medie. Restano chiuse piscine, palestre, teatri e cinema .

Ci sono tutti i presupposti e ora speriamo che il governo oggi prenda per buoni i dati che noi abbiamo comunicato e che sono finalmente allineati a quelli di tutta Italia, ma zona gialla non significa tana libera tutti” queste le parole di Nino Spirlì presidente della Regione Calabria, proseguendo “Perché zona gialla non significa che è finita, ma che potremmo respirare un po’ più tranquillamente con responsabilità ma che   il virus continua comunque a girare per le strada”; un invito ad avere un comportamento responsabile non solo per noi stessi ma soprattutto nei confronti degli altri.

L’istituzione della zona gialla richiede la ratifica ufficiale del Governo  che pare arriverà Domani 11 dicembre .

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *