Cronaca Locale

Appuntamento al MAON di Rende, Oggi ore 18.00

ARCHIPÈLAGOS. Spazi contigui del contemporaneo

RENDE – Oggi, 24 novembre alle ore 18, si inaugurerà presso il Museo d’arte dell’Ottocento e Novecento di Rende (MAON) la mostra “ARCHIPÈLAGOS. Spazi contigui del contemporaneo”, con sei artisti italiani importanti della seconda metà del XX secolo. La rassegna a cura di Tonino Sicoli e Bruno Corà sarà aperta al pubblico fino ai primi giorni di Febbraio, e darà l’occasione di ammirare l’arcipelago di “Isole poetiche” racchiuso nelle opere di artisti come Francesco Lo Savio, scultore della luce scomparso prematuramente; Giuseppe Uncini con i suoi “cementi armati”, Nicola Carrino, e i suoi moduli costruttivi, il segnico Achille Pace; e ancora, lo strutturalista concettuale Gianfranco Pardi e l’astrattista plastico Giuseppe Spagnulo.

L ‘appuntamento è sta sera alle 18:00 al centrostorico di Rende, nel Borgo dei Musei, presso il MAON.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *