Politica Estera

Abiy Ahmed Ali , Nobel per la Guerra ?

Dal profilo Facebook di Paolo Brogi

Chissà cosa pensano a Stoccolma ora che il loro ultimo premiato, il capo del governo etiope, si è trasformato in un fautore drastico della guerra?

L’occasione gli è stata fornita dal Tigrai, la regione a nord in rotta col governo centrale. Un’occasione che l’ha portato da ennesimo despota africano a rimpastare in un batter d’occhio il suo governo con uno stuolo di yesmen ben allineati (con lui e con la guerra) mentre la popolazione del Tigrai ha già avviato un biblico esodo di massa: previsti 200 mila tigrini in fuga a giorni.

Stoccolma a parte, lo sviluppo “balcanico”del Corno d’Africa sembra importare poco alle cancellerie occidentali, Turchia a parte che ha fatto della vicina Somalia il suo prolungamento militare nell’Africa occidentale.

A lanciare allarmi restano solo le organizzazioni umanitarie. Il resto sostanzialmente tace.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *