Politica

A Savoia di Lucania il murales di Giovanni Passannante

E’ un sogno che si realizza a Savoia di Lucania, quello di vedere in Corso Garibaldi un murale di Giovanni Passannante, nato in terra salviana nel 1849, anarchico autore, nel 1878, di un attentato fallito alla vita di Re Umberto I, il primo della storia della dinastia dei Savoia.

Una gigantografia realizzata dall’artista di origini salviane Matteo Howen, grazie all’iniziativa della Pro Loco “SalviAmo”, partita dal basso con una raccolta fondi nel mese di agosto, attraverso la piattaforma “Produzioni dal basso”, ma anche con banchetti e attraverso la vendita di t-shirt raffiguranti Passannante. Il murale richiama al suo interno tutte le fasi principali della vita dell’anarchico.

E’ stato un mese intenso, abbiamo conosciuto persone meravigliose. Il lavoro è terminato e un grande ringraziamento – ha dichiarato il presidente della Pro Loco, Domenico Petrullova a quanti hanno creduto nel progetto”.

Tanti gli artisti che in questo periodo hanno sostenuto la raccolta fondi con alcuni video, come Andrea Satta, estimatore di Passannante, e il frontman dei Musicamanovella, Rocco Spagnoletta. La campagna di crowfunding ha avuto un’ottima risposta, con l’obiettivo dei 2000 euro raggiunto nei termini previsti dall’organizzazione. Grazie ai soldi raccolti, è stato possibile acquistare le vernici, pulire la parete, noleggiare la piattaforma per lavorare in sicurezza e completare quindi l’opera.

Con questa iniziativa la Pro Loco si è prefissata come obiettivo quello di dare al concittadino dimenticato la collocazione storica che merita, così come spiegato anche in un video di presentazione del progetto, sotto le note della canzone “Ode a Passannante” di Carlo Ghirardato.

 Claudio Buono

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

More in:Politica

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *