Addio Mikis Theodorakis,il musicista greco simbolo della resistenza al fascismo
Cultura e Società

Addio Mikis Theodorakis,il musicista greco simbolo della resistenza al fascismo

Addio a un grande musicista, antifascista e simbolo della resistenza greca al regime dittatoriale dei colonelli. Mikis Theodorakis, compositore e politco greco, è morto ad Atene all’età di 96 anni. Il suo capolavoro le musiche di “Zorba il greco”.

Grandissimo musicista Theodorakis fu imprigionato e torturato dopo il golpe fascista in Grecia per essere considerato un artista troppo progressista.
Theodorakis è molto famoso per il suo Sirtaki. Ma era molto di più. Partito dalla musica classica e dal conservatorio, era approdato alla musica popolare. Nel frattempo, aveva partecipato alla Resistenza, nelle fila dell’Elas, l’Esercito popolare greco di liberazione. Poi, durante la guerra civile, feroce ferita inflitta alla Grecia dalla Guerra fredda, era stato arrestato ed esiliato. Dopo l’assassinio, nel 1963, di Grigoris Lambrakis (che ispirò il romanzo Z e il film Z-L’orgia del potere), Theodorakis fondò la Gioventù democratica Lambrakis.

Nel 1964 approdò in Parlamento con l’Eda, il partito della Sinistra democratica unificata.
Durante il regime fascista le sue musiche furono vietate in Grecia.

Poi il ritorno alla libertà e una lunga vita. Fino a 96 anni.

 

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *