Rende: L’Assemblea dei Beni Comuni? Si rompe l’inutile giocattolo dell’Assessore Sorrentino
Politica Locale

Rende: L’Assemblea dei Beni Comuni? Si rompe l’inutile giocattolo dell’Assessore Sorrentino

L’assemblea dei beni Comuni, era nata con il lodevole proposito di rendere più partecipativa la vita politica cittadina, coinvolgendo la comunità dal basso nella speranza di prendere parte nei processi decisionali inerenti ai beni pubblici della città. Ma si sa che i “buoni propositi” lasciano il tempo che trovano, specie se soggetti ad offerte e promesse irrinunciabili, dove idee e speranze sono lentamente soffocate dall’interesse classista dei governanti.

E la compagna Sorrentino lo sa benissimo, credeva lei, insieme ai suoi amici “pseudorivoluzionari” di poter prendere in giro quella parte di cittadinanza che ancora non si è “venduta”, magari con qualche stucchevole e inutile “cittadinanza onoraria”, una pratica che serve a distrarre la comunità dai reali problemi di cui dovrebbe interessarsi.

Invece no! L’assemblea dei Beni Comuni e l’assessora “pseudorivoluzionaria” non dicono una parola sulle problematiche che affliggono la citta, l’ultima quella sull’emergenza rifiuti e sulla possibilità della costruzione del mega ecodistretto nel parco industriale di Rende, zona in cui già gravano diverse situazioni che stanno compromettendo da tempo la salute dei residenti. Ma tutto ciò non ha rilevanza né tantomeno importanza, all’assessora e al suo gruppo di pseudorivoluzionari non interessa tutelare “il Bene Comune” bensì solo quello strettamente personale; ed è così che il loro scopo è esclusivamente quello di ricercare “cittadinanze” da conferire, pratiche amministrative superflue che hanno per la città la stessa utilità di una forchetta per mangiare il brodo.

Perciò cara compagna Assessora, invece di dedicarti a pratiche inutili o a bivaccare con gli amici festaioli, è giunto il momento di farsi carico delle responsabilità che gravano sul ruolo che ti è stato offerto dal Sindaco Manna.

La pacchia è finita……

Lettera firmata ex membro Assemblea beni Comuni

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *