Ecodistretto a Rende: Si infiamma la protesta dei cittadini e delle associazioni
Cronaca Locale

Ecodistretto a Rende: Si infiamma la protesta dei cittadini e delle associazioni

Siamo cittadini e cittadine che amano questa città; alcuni di noi sono nati e cresciuti a Rende; altri si sono trasferiti qui per studiare all’università o lavorare.

Non possiamo accettare l’ipotesi che venga costruito l’ennesimo megaimpianto ambientalmente insostenibile in un territorio che è già considerato la discarica della Calabria per il volume di rifiuti che ogni giorno arrivano nella zona industriale, un territorio che ospita già una centrale a biomasse altamente inquinante e aspetta da anni una bonifica.

Per risolvere l’emergenza rifiuti, dice il Sindaco, nonché Presidente dell’ATO Cosenza, Manna. Per arricchire con soldi pubblici i privati che progetteranno e gestiranno l’ecomostro diciamo noi!

Incontriamoci, confrontiamoci e organizziamoci. Non possiamo perdere questa battaglia. La salute delle persone e del Pianeta vale di più.

Se il Sindaco di Rende Marcello Manna pensa di poter svendere la salute dei cittadini e della nostra terra in cambio di royalties ambientali ha fatto male i conti. Non lo possiamo permettere!

No ecodistretto né qui né altrove.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *